top of page
  • Andrea Melato

Il rumore della paura


Al termine di una giornata di lavoro come tante.

Un rumore.

Un tintinnio di chiavi e come dei passi.

Sentirsi lo sguardo addosso. Osservata. Scrutata. Seguita.

Il cellulare che non prende.

Pochi passi per arrivare al sicuro.

A quell'auto che protegge.

Pochi passi che sembrano interminabili. Lunghi.

Qualche difficoltà nell'aprire quello scudo protettivo.

Per fortuna tutto passa una volta chiusi nell'abitacolo.




















36 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page